Unire due sport diversi ma ugualmente divertenti, che consentono di rimanere per molte ore a contatto con la natura. E’ questa la proposta dell’area turistica di Merano e dintorni, grazie all’apertura anticipata
dei due Golf Club della zona, vale a dire il Golf Club Lana e il Golf Club Val Passiria.
Il Golf Club Lana, aprirà la stagione a metà
febbraio, con un percorso di 9 buche, lungo 2.793 metri (Par 35),
reso particolare da una serie di dislivelli che rendono ancor più
emozionante provare le proprie capacità e sfidare gli altri. Il
Golf Club è stato costruito sotto le rovine del castello “Brandis”
e da ogni angolo del campo si può godere di una impareggiabile
vista sulla Val d’Adige. Il Club è facilmente collegato
all’aeroporto di Bolzano ed è distante solo 10 minuti dalla città
di Merano. Presso il Golf Club di Lana si trova anche
un’elegante “Area l0unge”, con ristorante ed enoteca, per chi si
vuole riposare, dopo una giornata all’aria aperta ().
A circa mezz’ora di auto dal Golf Club Lana si possono
raggiungere gli impianti della Val d’Ultimo , tutti alimentati con energia prodotta in valle.
Con oltre 25 km di piste ottimamente preparate e una vista
meravigliosa dai quasi 2.600 metri del Mutegg, il comprensorio
sciistico Schwemmalm è diventato negli anni un luogo ricercato
dagli appassionati di sport invernali, che vogliono trascorrere
una giornata in tranquillità sulla neve ma lontano dal turismo di massa.
Il Golf Club Val Passiria ,
aprirà il proprio percorso a 18 buche, nel mese di marzo. Il
golfcourse è inserito in un’incantevole e rilassante paesaggio di
montagna e ha una lunghezza totale di 5.719 metri (Par 71),
mentre, la driving range, è dotata di ben 20 piazzole di tiro (10
delle quali protette dal sole e dalla pioggia).
Nella Club House un’eccellente ristorante offre cibi dai sapori
tradizionali e vini scelti e nella terrazza panoramica è allestito
un servizio bar e ristoro. A pochi passi dal Golf Club Passiria,
sorge l’Hotel Golf & Spa Resort Andreus*****, circondato dalla
natura incontaminata dei boschi e dei prati della Val Passiria.
Alla fine della Val Passiria si trova anche la stazione sciistica di
Plan, dove, dal 2007, è stato realizzato un
progetto di “mobilità dolce” che ha eliminato il traffico in
paese, creando un’offerta innovativa di trasporto che consente
di arrivare sulle piste senza inquinare. Un trenino gommato, 2
minibus e romantiche carrozze trainate da cavalli, sono i soli
veicoli che si possono incrociare per le vie di Plan.
Grazie alla Merano SkiCard è possibile sciare nelle cinque località del meranese con un solo pass, risparmiando e
godendo delle tante opportunità delle diverse stazioni che fanno parte dell’Ortler Ski Arena. Tra queste anche la Val
Senales, terra d’incalliti sciatori che qui possono sciare quasi tutto l’anno, grazie al Ghiacciaio, sfruttando i 35 km di
piste, i tantissimi fuoripista e il grande SnowPark.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*